“L’INCONTRO” Peformance / Laboratorio Aperto

Anche quest’anno, per il secondo anno consecutivo, l’associazione Lapsus è stata invitata a partecipare all’evento “DIRITTI AL FUTURO” organizzato da Città Futura.

Per l’occasione, Lapsus ed i suoi artisti diversamente abili decidono di partecipare portando in piazza la loro modalità espressiva per eccellenza, la PITTURA, e come l’anno scorso decidono di farlo attraverso una live performance aperta a tutti, grandi e piccini, che quest’anno ha un tema specifico: l’INCONTRO.

Dal 13 al 15
Settembre dalle 16.00 alle 19.00
gli artisti diversamente creativi Lapsus,
diretti da Andrea Simonetti, presidente e counselor in arte-terapia
dell’associazione, saranno felici di poter condividere con chiunque volesse una
grande tela che sarà il portale d’accesso alla piazza all’interno del quale
lasciare il proprio segno e la propria idea di quello che può significare la
parola INCONTRO.

L’INCONTRO infatti è sempre stato alla base del lavoro dell’associazione Lapsus che quotidianamente fa incontrare i ragazzi Lapsus con arti espressive diverse e consente alla cittadinanza di poter incontrare questi speciali artisti, in un atelier al centro della città che permette a chiunque entri di poter lasciare la propria impronta creativa.

Ma in questi tre giorni in piazza, gli artisti Lapsus, Andrea Simonetti e i suoi collaboratori, insieme a chiunque volesse lasciare un proprio pensiero o un proprio gesto grafico, vogliono riflettete sul tema dell’INCONTRO con LA DIVERSITA’, con il DIVERSO, con l’ALTRO DA SE’, che sia diverso per provenienza geografica, per genere, per orientamento sessuale, per religione o per età, in un contesto dove la DIVERSITA’ è considerata ricchezza.

I laboratori sono completamente gratuiti e sono aperti a tutti coloro che hanno più di tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *